Una splendida terrazza sulla Val d’Orcia

Il borgo di Campiglia d’Orcia sorge su un rilievo di rocce calcaree (810 m s.l.m.) in vista di Poggio Zoccolino (1 035 m), una delle cime del massiccio del Monte Amiata, a tre chilometri dall’abitato di Bagni San Filippo e le sue acque termali.

Il primo documento dell’esistenza di Campiglia è del 973 d.C.[2]Ancora oggi l’assetto del paese conserva l’impostazione urbanistica ricevuta prima dell’anno 1000 ed ha perciò eccezionale valore storico-documentario. Si conserva tuttora la porta Sud dell’antica cinta muraria.

Campiglia d’Orcia fa parte del Comune di Castiglione d’Orcia